Pusterla 1880 continua a crescere

Pusterla 1880 acquisisce il 51% del capitale della società Virojanglor (VIRO), questa operazione

contribuisce a formare un gruppo che si posiziona come uno dei leader nel packaging secondario

di lusso, valorizzando il processo avviato da Viro nel 2017 con la acquisizione di Interesting

Sourcing (IS).

Il fatturato della nuova entità, realizzato al 100% nel mondo del lusso ed in particolare nei settori

del wine & spirits e della profumeriacosmetica, punterà ai € 100 milioni nel 2018.

La complementarietà dei modelli industriali e la convergenza di visioni strategiche a medio

termine consentirà al Gruppo di beneficiare il più rapidamente possibile delle sinergie

commerciali ed operative alla base di questo progetto, creando il primo attore europeo in grado di

offrire ai clienti soluzioni complete e complesse, basate su:

– l‘unicità della configurazione industriale che mescola partner interni o esterni, europei o

asiatici, privilegiati, identificati e riconosciuti per la loro competenza specifica

completezza della gamma di prodotti che ora include: astucci e scatole rivestite in cartone,

scatole di cartone complesse assemblate manualmente, scatole in metallo, in PU, in legno e

multi materiale, oltre che tutti i componenti di termoformatura e plastica iniettata

la capacità di innovazione e la solidità dei processi di sviluppo

un’offerta comprensiva di servizio logistico, fino al confezionamento del prodotto finito con

tutti i suoi componenti

la capacità di offrire la migliore soluzione tecnica e di supply-chain a supporto dei nostri

Clienti Globali nel loro percorso di valorizzazione del brand, in tutti i loro bisogni di packaging

e materiale POS.

Pusterla 1880, azienda familiare fondata nel 1880, è specializzata nel settore del cartone con

stabilimenti di produzione in Italia, Francia, Regno Unito e Romania; l’azienda offre soluzioni

innovative e competitive, garantendo nel contempo un’ampia copertura del territorio in prossimità

dei siti di produzione dei propri clienti.

Virojanglor, azienda familiare fondata nel 1963, è storicamente un industriale europeo con

fabbriche in Francia ed in Italia per la produzione di imballi in metallo. La società fa ora

affidamento su un partnership esclusiva con uno stabilimento in Cina. Recentemente ha ampliato

il proprio portafoglio prodotti a nuovi materiali (cartone, legno, plastica, pelle, ecc.) attraverso

l’acquisizione della società Interesting Sourcing che dal 1987 gestisce progetti multi-materiale per

packaging e materiale per POS grazie ad una forte rete di collaboratori in Cina.

“Questa fusione è il segno di una nuova avventura e tende alla crescita della nostra attività in un

mercato sempre più premium ed alla ricerca di un servizio globale. Il progetto si basa sulla

collaborazione incrociata di stabilimenti produttivi leader tecnologici nei loro rispettivi settori,

comprendo una gamma completa di materiali per il packaging come cartone, metallo, legno, PU o

plastica iniettata. Questo nuovo posizionamento soddisfa le aspettative dei nostri mercati premium

a livello mondiale “, spiegano Jean-David Curiel, presidente del gruppo Virojanglor e Roberto

Marini, Presidente della Pusterla.

Questo post è disponibile anche in: Inglese, Francese

Comments are closed.